Notizia Oggi

Stampa Home

Borgo, 75enne investita mentre attraversa sulle strisce

Martedì scorso in piazza Cavour
Articolo pubblicato il 28-08-2016 alle ore 09:35:39
Borgo, 75enne investita mentre attraversa sulle strisce 2
La donna è stata trasportata in ospedale

Investita mentre attraversava le strisce pedonali. E' successo nei giorni scorsi a Borgosesia, dove una donna è finita all'ospedale. Le sue condizioni non sono gravi, nonostante le preoccupazioni immediate: ha riportato una frattura al braccio e contusioni multiple. L'incidente è avvenuto in piazza Cavour. Pochi minuti prima delle 18 di martedì scorso, la donna, che ha 75 anni e abita in città, era a piedi e stava attraversando la strada sulle strisce, sul lato verso viale Fassò, in direzione dell'edicola. In uscita dalla rotonda, e diretta verso Aranco, procedeva una Fiat Panda, condotta da un 82enne. La donna aveva già completato buona parte dell'attraversamento pedonale ed era quasi arrivata sulla banchina opposta, dove c'è una piccola aiuola, quando è stata urtata dall'auto in transito.

La vettura procedeva a velocità ridotta, e l'impatto è stato leggero, tuttavia la caduta sull'asfalto è stata rovinosa per la borgosesiana. In piazza Cavour sono arrivati i mezzi di soccorso, con l'ambulanza medicalizzata del 118: il personale ha prestato le prime cure alla ferita, disponendo poi il trasferimento in ospedale. Le operazioni di soccorso sono state effettuate sotto lo sguardo di numerosi passanti, preoccupati per le possibili conseguenze dell'incidente. Sul posto anche gli agenti della polizia municipale di Borgosesia che hanno regolato il traffico e proceduto con i rilievi per determinare le modalità dell'accaduto. 

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...