Notizia Oggi

Stampa Home

Borgo, due nuove mini-corse della navetta tra il centro e l'ospedale

Un servizio con 80 utenti al giorno
Articolo pubblicato il 13-04-2016 alle ore 19:18:58
Borgo, due nuove mini-corse della navetta tra il centro e l'ospedale 3
Foto d'archivio

Nuove corse per il servizio navetta che collega Borgosesia e l'ospedale. In particolare, da qualche giorno sono stati aggiunti due mini-percorsi per coprire il “buco” a metà mattina fra la terza e la quarta corsa, un’esigenza segnalata da diversi cittadini che utilizzano con frequenza il bus. Le due mini-corse fanno unicamente due fermate, all'ospedale e ai giardini pubblici in piazza Martiri: la prima parte dall'ospedale alle 11 e arriva in centro alle 11.07, la seconda fa il percorso inverso partendo dal centro alle 12.07 e scaricando i passeggeri al presidio di Agnona alle 12.14.

«Da quando abbiamo attivato il servizio navetta abbiamo fatto in modo di mantenere sempre i contatti con i cittadini per essere informati sulle esigenze di chi lo utilizza, soprattutto ragazzi e anziani - motiva Eleonora Guida, consigliere comunale con delega ai trasporti -. Negli ultimi periodi era emersa la necessità di avere un rientro anche tra la terza e la quarta corsa perché per le persone di una certa età attendere un’ora nel caso in cui fossero uscite appena partita la terza corsa, sarebbe stato tanto».

Per il resto, gli orari di massima sono stati mantenuti, con sei corse principali che coprono l’intero territorio comunale raggiungendo anche le periferie. Una seconda variazione riguarda due fermate al ponte di Agnona. Da un anno e mezzo il servizio è gratuito (tranne per chi si reca all'ospedale per lavoro). E' stato anche stabilita per due volte al giorno la possibilità di salire al ponte di Agnona, dal lato di Agnona: questo avviene alle 9.14 e alle 13.22. Il numero dei passeggeri (viene utilizzato un pullman da 27 posti) si è standardizzato su medie giornaliere di circa 70-80 persone.

Accanto alla navetta per l'ospedale, al sabato è in funzione il bus che collega le frazioni al centro per il mercato cittadino: attivo da sei anni, sono due le corse, una a servizio di Isolella, Agnona e Foresto, l'altra per le frazioni alte, Rozzo e Caneto.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...