Notizia Oggi

Stampa Home

Borgo, la Croce rossa consegna al Lions 600 paia di occhiali

Articolo pubblicato il 10-10-2017 alle ore 16:32:12
Borgo, la Croce rossa consegna al Lions 600 paia di occhiali 3
Borgo, la Croce rossa consegna al Lions 600 paia di occhiali 3

Un aiuto concreto alle popolazioni dei paesi poveri: il Lions Club Valsesia e la Croce Rossa di Borgosesia hanno raccolto oltre 600 paia di occhiali.

La Croce rossa ha consegnato gli occhiali al Lions, con un incontro nella sede di via Della Bianca, in modo che vadano a confluire al centro di raccolta e inviati per migliorare la qualità della vita di persone bisognose. In tutto sono stati 611 gli occhiali usati donati dai cittadini e raccolti dai volontari della Cri. Saranno ora puliti e suddivisi in base alle prescrizioni.

La collaborazione fra Lions e Croce rossa è attiva da anni per il progetto “Vision 2020” che «si prefigge di contribuire a eliminare entro il 2020 la cecità evitabile e curabile - come ricordato dal presidente del Lions club Valsesia Sergio Caneparo -. E' questa una nostra attività ufficiale di servizio svolta in collaborazione con l'Organizzazione mondiale della sanità e altre venti organizzazioni mondiali non governative. Alla Croce rossa ci unisce l'identico obiettivo di promuovere sempre la dignità delle persone in ogni luogo, soddisfacendo i bisogni della collettività». Nel suo ringraziamento, il presidente del club di servizio ha ricordato «lo sforzo dei valsesiani che ha permesso di raccogliere più di seicento paia di occhiali che oggi ci vengono consegnati, uno sforzo che rientra in quel sacrificio che tutti i 46mila club Lions in tutto il mondo consente annualmente di raccogliere più di sei milioni di pezzi».

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...