Notizia Oggi

Stampa Home

Borgosesia, 25 anni fa la tragedia del pilota Simeone Camalich

Era di origine istriana
Articolo pubblicato il 02-09-2016 alle ore 14:34:37
Borgosesa, 25 anni fa la tragedia del pilota Simeone Camalich 3
Simeone Camalich

A Borgosesia c'è ancora chi lo ricorda: Simeone Camalich, pilota di elicottero che morì 25 anni fa mentre era impegnato a spegnere un incendio in Sardegna.  Non aveva ancora compiuto i 40 anni. Di origine istriana, Camalich era arrivato a Borgosesia dopo una lunga carriera in aeronautica che nel 1983 l'aveva portato anche in Libano. Entrà nella Elialpi e prese servizio a Borgosesia alla fine degli anni Ottanta.

La tragedia, come riporta l'Unione Sarda, risale all'1 settembre 1991. Il fatto si svolse a Sinnai: "Erano le 14 quando scoppiò l’incendio: le fiamme si avvicinavano alla pinetina. Arrivarono i volontari del Masise, i vigili del fuoco. Ma bisognava fare di più. Ed ecco che dalla base di Villasalto, fu fatto decollare un elicottero della Elialpi col pilota Simeone Camalich ed un co-operatore di Selargius. Camalich effettuò diversi lanci d’acqua. Poi, l’elicottero si chinò su se stesso avvolto dal fumo, schiantantosi su un costone roccioso. Il pilota morì sul colpo. Il giovane selargino restò gravemente ferito".

Camalich in gioventù era anche stato un campione di nuoto: alla fine degli anni Sessanta era tra i migliori ranisti d'Italia.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Più letti

I più letti

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...