Notizia Oggi

Stampa Home
Sindacati e associazioni di categoria pronti a mobilitarsi contro il piano

Borgosesia, chiude l'Agenzia delle entrate "Grave disagio per aziende e partite Iva"

E il sindaco offre uno spazio in municipio
Articolo pubblicato il 19-10-2015 alle ore 15:54:24

Anche a Borgosesia è arrivata la scure del Governo impegnato a razionalizzare gli spazi della pubblica amministrazione. A farne le spese i cittadini valsesiani e valsesserini che si vedranno privati dell'ufficio territoriale dell'Agenzia delle entrate. Nella sede di viale Varallo lavora una dozzina di persone che si occupa delle attività di informazione, assistenza, gestione delle imposte dichiarate e dei controlli formali, servizi molto utili anche agli imprenditori della zona. Sindacati e associazioni di categoria hanno espresso il loro disappunto per il piano, mentre il primo cittadino di Borgosesia ha proposto, così come pochi mesi fa aveva fatto per la Camera di commercio, di accogliere l'ufficio territoriale delle entrate negli stabili di proprietà dell'amministrazione comunale. Le rappresentanze sindacali, dal canto loro, hanno chiesto un confronto urgente, alla presenza del vertice dell'Agenzia, Rossella Orlandi, precisando che "se la sua posizione non dovesse radicalmente modificiarsi attiveranno ogni forma di protesta e mobilitazione".

 

Maggiori informazioni sul numero di Notizia Oggi in edicola

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...