Notizia Oggi

Stampa Home

Borgosesia, medico accusato di ''pilotare'' pazienti verso gli studi privati

Il caso in tribunale a Novara
Articolo pubblicato il 16-09-2017 alle ore 06:49:36
Medico accusato di ''pilotare'' pazienti verso gli studi privati 3
Foto d'archivio

Un medico otorinolaringoiatra con studio anche a Borgosesia è accusato di tentata concussione. Tra i dirigenti dell'ospedale Maggiore di Novara, opera in regime di "intramoenia" come specialista privato. In pratica, il pm sostiene che il professionista avrebbe indotto almeno tre persone a operarsi in privato, prospettando loro i disagi e disservizi a cui sarebbero andati incontro se avessero seguito il classico canale pubblico. Una forzatura attuata sul padre di un bimbo di Biella, una donna di Varallo e una vercellese.

Lui e il suo legale respingono però con decisione ogni accusa, sostenendo che mai si è voluto indurre pazienti a effettuare interventi non garantiti dalla mutua. Anche il suo primario ha confermato la buona condotta del medico. Il caso viene discusso in tribunale a Novara.

 

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Più letti

I più letti

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...