Notizia Oggi

Stampa Home

Borgosesia, oltre 2 milioni di avanzo di amministrazione

Buonanno: "E' un comune solido, con ottime prospettive"
Articolo pubblicato il 28-04-2016 alle ore 10:15:15
Borgosesia, oltre 2 milioni di avanzo di amministrazione 2
Il sindaco, Gianluca Buonanno, durante la riunione consiliare

Sfiora i due milioni e duecentomila euro l'avanzo di amministrazione per il Comune di Borgosesia. A pochi giorni dalla presentazione del conto consuntivo, lo anticipa il sindaco Gianluca Buonanno che accoglie con soddisfazione il dato di bilancio: «Siamo riusciti a contenere ulteriormente le spese, nonostante i lavori realizzati e gli investimenti messi in campo, aumentando così l'avanzo positivo: è un Comune solido e dalle ottime prospettive».

Il conto consuntivo 2015 sarà depositato nei prossimi giorni, in vista della convocazione del consiglio comunale per l'esame del bilancio: «L'avanzo assomma a 2.195.975 euro - anticipa il sindaco -. Una cifra considerevole che non sarà tuttavia del tutto a disposizione in quanto sono da prevedere gli accantonamenti previsti per legge e che mettono il Comune al sicuro da spese impreviste. Rappresenta comunque un ottimo risultato, che continua a migliorare di anno in anno, e raggiunge cifre che sino a dieci anni fa non si potevano nemmeno immaginare».

La chiusura del bilancio registra un conto positivo superiore a quello dei dodici mesi precedenti: «Lo scorso anno era stato di un milione e seicentomila euro - precisa il primo cittadino -, ora è cresciuto di più di seicentomila euro. Un risultato che è dovuto al contenimento dei costi: nelle spese correnti, fra costi di riscaldamento, illuminazione e personale, abbiamo avuto ottocentomila euro in meno. Segno che gli investimenti stanno producendo i loro effetti».

Le minori uscite riguardano nel dettaglio i costi del personale scesi sotto i due milioni di euro, le spese per il riscaldamento diminuite da 420 a 300mila euro, per la pulizia da 77.500 a 24mila, per la gestione del palazzetto dello sport da 91 a 45mila. «Anche gli amministratori pesano molto meno sul bilancio comunale - osserva Buonanno -: si spendono settantamila euro, vale a dire la metà di quanto si spendeva dodici anni fa. Sono poi scesi praticamente a zero gli incarichi, a partire dalla rinuncia al direttore generale che permette di risparmiare centoventimila euro».

Non tutto l'avanzo di amministrazione sarà a disposizione: «Al momento calcoliamo di investire il prossimo anno quattrocentomila euro - anticipa il sindaco -, ma anche di alzare ulteriormente la quota di risparmio. Il resto sarà accantonato per non farsi trovare scoperti di fronte a difficoltà improvvise, mentre una parte andrà a coprire le mancate entrate di chi non paga la tassa sui rifiuti o gli affitti di appartamenti comunali. Le prospettive sono ottime: con le nuove disposizioni per la stesura del bilanci pubblici, altri Comuni si sono trovati in difficoltà passando da situazioni in attivo al passivo, mentre Borgosesia ha migliorato perchè stiamo intervenendo e risparmiando proprio dove vuole lo Stato».

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...