Notizia Oggi

Stampa Home

Borgosesia: problemi e disagi si possono segnalare con un'app

In nove mesi, ha registrato 300 download e quasi 3000 visualizzazioni
Articolo pubblicato il 19-11-2017 alle ore 16:38:21
foto repertorio
foto repertorio

A Borgosesia un servizio "Web-App" a disposizione dei cittadini per segnalare buche sulle strade, lampioni rotti, problemi di viabilità e quant'altro. «Le segnalazioni vengono tracciate - spiega l'assessore Paolo Urban - e arrivano direttamente all’ufficio preposto velocizzandone la risoluzione rispetto ad altri canali. Lasciando un recapito si avrà immediatamente una risposta alla propria segnalazione e grazie a questa funzione sono già stati effettuati decine di interventi».

Il servizio “Web-App” del Comune di Borgosesia, in nove mesi, ha registrato 300 download e quasi 3000 visualizzazioni. «Il servizio si arricchisce con nuove funzioni per essere sempre più vicino alle esigenze del cittadino e del territorio - sottolinea l'assessore -. Tra le novità abbiamo inserito una sezione dedicata agli eventi come manifestazioni, tempo libero, spettacoli, iniziative culturali. “Utili-city Borgosesia” è uno strumento con una doppia utilità: al Comune per migliorare la propria presenza sul territorio e nello stesso tempo al cittadino per vivere al meglio il paese». L'app si può installare gratuitamente.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Più letti

I più letti

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...