Notizia Oggi

Stampa Home

Borgosesia, record di associazioni per la Festa dello sport

Articolo pubblicato il 13-09-2017 alle ore 12:45:18
Borgosesia, record di associazioni per la Festa dello sport 3
Borgosesia, record di associazioni per la Festa dello sport 3

Oltre trenta associazioni, pronte a portare in piazza la loro disciplina: l’appuntamento è per domenica 17 settembre, a Borgosesia, con la Festa dello Sport.

Dalle 11 alle 18, oltre alle piazze centrali saranno coinvolte nel clima di festa anche le vie XX Settembre, Combattenti, Roma, piazza Parrocchiale, via Cairoli e le piazze Garibaldi e Milanaccio.

Nel dettaglio, saranno presenti i seguenti sodalizi: Pro scherma, Vivi la danza, Iron gym, Incontra la danza, Velo club Valsesia, New generation fighters, Igor volley Novara, Ksatriya dharma, Arcobaleno, Atletica Valsesia, Calcio femminile Arca, Speed fire racing, Team valli del Rosa, Arcieri del Sesia, Tiro a segno Varallo, Valsesia basket, Tai chi, i sub, Borgosesia calcio, Wildcats, Atleticamica, Libertas basket, Borgosesia boxe, Valsesia team volley, Ginnastica ritmica, Bushi Borgosesia, Marmar judo, Volley Valsesia, Danzadami, Danzarte, Modellismo valsesiano, i kart e il Team Gallinotti racing. Sarà presente anche il pony club Grifon verde.

Ogni mezzora dalle 15 alle 17,30, inoltre, alcune associazioni e squadre si esibiranno in modo alternato sul palco di piazza Mazzini per presentare le loro attività. Saranno Ginnastica ritmica, Vivi la danza, Danzadami, Igor volley Novara, Incontra la danza e Danzarte. Da notare l’arrivo in città di una rappresentanza delle giocatrici della Igor Novara, squadra campione d’Italia 2016/2017 nella pallavolo, che saranno a disposizione per foto, autografi e una chiacchierata.

«Sono due le linee direttrici lungo le quali abbiamo impostato l’organizzazione della festa - dichiara l’assessore allo Sport Paolo Urban -; la distribuzione dei sodalizi è stata pensata non solo in centro ma anche nelle vie che conducono ad esso, sino in piazza Milanaccio, dove verranno allestiti dei tracciati di karting. Peraltro, i commercianti con esercizi situati in punti periferici, per esempio in viale Varallo o via Vittorio Veneto, avranno la possibilità di posizionare i loro gazebo in piazza. E poi, venendo all’altro elemento, si è cercato di coinvolgere il più alto numero possibile di discipline. Sarà una bella domenica di sport».

Contestualmente alla Festa dello sport è in programma anche la convention regionale di “Special olympics” organizzata dall’associazione Passeportout, prevista per domenica 17 dalle 10 in Pro loco. Diversi i temi che saranno trattati, tra cui l’andamento dei giochi estivi a Biella, la presentazione del nuovo anno sportivo e la formazione dei volontari. Nel pomeriggio, dopo il pranzo in oratorio, i partecipanti alla conferenza visiteranno la festa. I lavori presso il teatro cittadino proseguiranno dalle 14,45 con una serie di relazioni. Informazioni ai seguenti indirizzi mail: passeportout@hotmail.it e francesca.vinzio@libero.it.

Alle 17.30 di domenica 17 scatterà infine la “Rainbow run” a cura della Ssd Arcobaleno. Si tratta di una corsa non agonistica aperta tutte le fasce di età. Durante il tragitto previsti punti di lancio dei colori che dipingeranno il cielo di Borgosesia. Costo: 10 euro. Altre informazioni al numero di telefono 342.1569.502.

Tra tanto sport anche un po’ di cultura. Domenica 17 alle 16.30, con ritrovo in parrocchiale, partirà la visita guidata “Un borgo d’arte e di fede”. Dopo l’approfondimento del complesso dedicato ai Santi Pietro e Paolo, l’uscita farà tappa nelle chiese di Sant’Antonio e Santa Marta.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...