Notizia Oggi

Stampa Home
Una società che si occupa di distribuzione di materiale pubblicitario ha fatto ricorso

Borgosesia, ricorso al Tar contro l'ordinanza anti-volantini

Arriva da Monza l'istanza per l'annullamento del divieto
Articolo pubblicato il 11-01-2016 alle ore 18:16:26
Borgosesia, ricorso al Tar contr l'ordinanza anti-volantini 3
Foto d'archivio

Sarà un giudice a decidere se l'ordinanza emessa a Borgosesia contro il volantinaggio senza regole è legittima o no. In effetti, c'era da aspettarselo: un'azienda che si occupa proprio della distribuzione di volantini, la Newpenta Service di Monza, ha infatti impugnato il divieto di fronte al Tar del Piemonte, chiedendone la sospensiva immediata in vista di un successivo annullamento. Come è noto, qualche mese fa il sindaco Gianluca Buonanno aveva firmato un'ordinanza che impone a chiunque distribuisce volantini commerciali e pubblicitari di segnalarlo in municipio e di versare una quota di 200 euro per l'autorizzazione.

Un caso più unico che raro: molto probabilmente tanti cittadini saranno contenti di non itrovarsi più la boca della posta piena di materiale promozione, ma dall'altra parte si tratta di un provvedimento che certamente ostacola l'attività di aziende che si occupano proprio della distribuzione dei volantini per conto terzi. Dunque, si andrà a discutere davanti al Tribunale amministrativo del Piemonte: il Comune ha incaricato l’avvocato torinese Paolo Scaparone per rappresentarlo. 

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...