Notizia Oggi

Stampa Home

Borgosesia, si sta organizzando una protesta sotto la casa del parroco

Da ieri 6 profughi sono ospitati al circolo Acli
Articolo pubblicato il 02-03-2016 alle ore 10:14:38
Borgosesia, si sta organizzando una protesta sotto la casa del parroco 3
Il circlo Acli di Aranco

Con l'arrivo dei primi migranti, a Borgosesia torna a salire di tono l'attacco del sindaco Gianluca Buonanno contro il parroco don Ezio Caretti. Ieri il primo cittadino in conferenza stampa ha invitato in municipio una trentina di persone: tutte in grave difficoltà economica e tutte a testimoniare che gli aiuti li hanno ricevuti dall'amministrazione comunale e non dalla parrocchia.

«Il nostro parroco - ha detto Buonanno - prima ha lasciato a mani vuote questi nostri concittadini, e adesso accoglie i migranti. Non ce l'ho con i profughi: protesto contro i sistemi usati da don Ezio, che ha deciso di dare ospitalità senza nemmeno confrontarsi con il Comune».

Per oggi è in programma una protesta proprio sotto la casa del parroco: potrebbero anche arrivare le telecamere di Canale 5 per riprendere la manifestazione.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Più letti

I più letti

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...