Notizia Oggi

Stampa Home

Borgosesia: «Sull'Armata Brancaleone mai una risposta chiara»

Un progetto che continua a far discutere
Articolo pubblicato il 22-03-2017 alle ore 13:46:22
Borgosesia: «Sull'Armata Brancaleone mai una risposta chiara» 3
L'Armata Brancaleone è appena passata sotto il Comune

I consiglieri, ora ex, del gruppo “Per cambiare Borgosesia” (Anna Urban, Camilla Marone Bianco, Andrea Piazza) rispondono alle considerazioni dell’ex vice sindaco Freschi sulla gestione dell’Armata Brancaleone: «Apprendiamo delle ultime novità apportate da Freschi alla gestione dell’Armata Brancaleone con piacere. E con una certa sorpresa, dato che da due anni e mezzo chiediamo tutele, rispetto e sicurezza per questo progetto e per chi vi prende parte. Ricordiamo bene i consigli, il primo a Foresto nel 2014, in cui noi dell’opposizione abbiamo sollevato queste questioni. Ricordiamo le numerose interrogazioni presentate in seguito. Risposte soddisfacenti? Nessuna. Ricordiamo ancora gli altri consigli, l’ultima volta poche settimane fa, quando tutti i consiglieri di maggioranza hanno abbassato la testa senza rispondere alla domanda “Chi distribuisce i soldi all’Armata?”. Tiramani, Bertona e Freschi hanno candidamente ammesso di non saperlo.

«Non sapere, cioè, come viene gestito un servizio al quale il Comune ha consegnato oltre 200mila euro, non sapere chi manovra questi soldi e come. Ci fa sorridere che ora Freschi venga sui giornali a dire che le nostre contestazioni “erano spesso formali e rischiavano di condurre a togliere quel minimo di aiuto”. Cara Freschi, e caro Tiramani che alle nostre domande non hai mai saputo rispondere, chi si è preoccupato che questi concittadini agissero in sicurezza e che il Comune amministrasse con trasparenza il progetto siamo stati noi dell'opposizione. Voi, in due anni e mezzo, prima di oggi non siete stati capaci di dare una sola risposta.  Ci auguriamo che chi sarà eletto alla guida del nostro Comune avrà forza e onestà per andare a fondo della questione, per dare risposte certe su temi fondamentali quali sicurezza, aiuti sociali e gestione dei soldi pubblici. Fin dal primo giorno di mandato».

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Più letti

I più letti

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...