Notizia Oggi

Stampa Home

Borgosesia, volto nuovo per la giunta

E’ il vice Alice Freschi a mantenere le deleghe di Buonanno
Articolo pubblicato il 08-07-2016 alle ore 19:16:52
Borgosesia, volto nuovo per la giunta  2
Eleonora Guida

Un nuovo assessore per la giunta comunale di Borgosesia: l’esecutivo torna al completo con Eleonora Guida. La riorganizzazione della giunta, con l’assegnazione delle deleghe, si è resa necessaria per colmare il vuoto lasciato dal sindaco Gianluca Buonanno, morto poco più di un mese fa in un incidente stradale in provincia di Varese.


A reggere l’amministrazione cittadina è ora il vice sindaco Alice Freschi; lo farà sino alla prossima primavera, quando dovranno essere convocate le prime elezioni amministrative. Proprio Freschi mantiene le deleghe (a bilancio, personale e urbanistica) di cui si era occupato Buonanno. Per completare la giunta, la scelta è invece caduta su Guida, che affiancherà Freschi, Paolo Tiramani (sport, associazioni e patrimonio), Marco Antoniotti (lavori pubblici, viabilità e frazioni), Costantino Bertona (commercio, polizia municipale) e Marta Mazzia (manifestazioni): «Non abbiamo modificato nulla - spiega Freschi -: l’assegnazione degli assessorati è in base al maggior numero di preferenze ricevute alle elezioni. Così abbiamo fatto per formare le due giunte, nel 2009 e nel 2014, così facciamo per completare l’esecutivo. Fra i consiglieri, Guida aveva ricevuto il maggior numero di voti. Continuerà a occuparsi degli incarichi che seguiva da consigliere, ossia protezione ambientale, trasporti, ambiente e parco Magni; in aggiunta si occuperà di edilizia residenziale pubblica insieme al consigliere Alessandro Marchini».
La nuova situazione comporta anche una variazione all’interno dell’assemblea comunale: il posto verrà assegnato a Domenico Meli (già assessore comunale alla sanità nella precedente legislatura) che è stato primo dei non eletti alle elezioni comunali del maggio di due anni fa. L’ufficialità arriverà nel corso del prossimo consiglio comunale, che dovrebbe essere convocato entro fine mese.
L’idea che guiderà la giunta orfana di Buonanno è semplice: «Andremo avanti nel segno della totale continuità - indica Freschi -. Il nostro impegno per i prossimi mesi sarà completare quanto cominciato e messo in progetto, e di completarlo al meglio. A partire dalla riqualificazione della piazza». Sempre nel segno della continuità verranno mantenute sagome e manifesti che ritraggono Buonanno: «Non viene tolto nulla - conferma Freschi -. Si provvederà solamente a sostituire il numero di telefono: sarà indicato il mio, pure a disposizione tutti i giorni per le esigenze dei cittadini».

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Più letti

I più letti

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...