Notizia Oggi

Stampa Home
Primo successo fra i carri dopo vent'anni di mascherate a piedi

Borgosesia, il comitato Fornace conquista il Palio

Dalle "lacrime di coccodrillo"alle lacrime di gioia
Articolo pubblicato il 20-02-2016 alle ore 15:55:49
Borgosesia, il comitato Fornace conquista il Palio 3
Simone De Gaudenzi

Una primizia nell’albo d’oro del Palio del carnevale di Borgosesia: il comitato della Fornace ha conquistato il primo successo fra i carri allegorici. Un traguardo arrivato nel ventesimo anno di fondazione dell’associazione e dopo essersi assicurato, per ben sei volte, il minipalio tra le mascherate a piedi.

Il comitato del Mun si è imposto nella classifica dedicata alla categoria carri con “Non ci restano che lacrime di coccodrillo”, un carro che ha rappresentato un ammasso di rottami cubici simbolo dei mali del mondo.

"La vittoria più grande - commenta Simone De Gaudenzi, presidente del comitato Fornace - è stata nel vedere le lacrime di gioia negli occhi di chi si è impegnato e ha partecipato alle sfilate. E' stata una sorpresa, inaspettata ma anche meritata. Meritata perché ce l'abbiamo messa tutta per riuscire a scendere in piazza, per la prima volta, con un carro".

Dopo aver calcato le scene del carnevale borgosesiano per diciannove anni con le mascherate a piedi, il gruppo ha scelto di festeggiare il secondo decennio del comitato partecipando alla categoria dei carri: "Si era liberato un posto tra i rioni costruttori dei carri - spiega De Gaudenzi - e il comitato carnevale ha chiesto, a chi era solito presentarsi con le mascherate, se ci fosse qualcuno interessato a realizzare un carro. Non ci abbiamo pensato troppo e abbiamo accettato. Nonostante non ne avessimo mai realizzati ci siamo messi di impegno e siamo riusciti a ricavare qualcosa di buono".

In sessanta hanno sfilato per la Fornace: una quindicina gli addetti ai movimenti dei coccodrilli:"Un gruppo molto unito e volenteroso - conclude il presidente -: se abbiamo ottenuto il Palio il merito è di tutti, dai bambini agli adulti".

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...