Notizia Oggi

Stampa Home

Borgosesia, la cultura vegana diventa una festa

Vietato usare derivati animali
Articolo pubblicato il 26-06-2016 alle ore 07:09:54
Borgosesia, la cultura vegana diventa una festa 2
Il gruppo degli organizzatori

La cultura vegana prende piede anche in zona. Se ne è avuta prova lo scorso fine settimana, quando tanta gente ha partecipato alla terza edizione della “Vegan fest” organizzata in frazione Guardella di Borgosesia, dove è stata proposta la rassegna dedicata a una cultura di vita nel pieno rispetto degli animali.

Numerose le persone intervenute, non solo dai paesi valsesiani e valsesserini, ma anche da più lontano: «Sebbene il veganismo sia ormai una realtà conosciuta e diffusa - spiega Cristian Belotti, tra gli organizzatori -, sono rari gli eventi che vengono organizzati per soddisfare i palati di chi segue questa cultura. Noi siamo fra i pochi, gli unici in Valsesia e probabilmente in tutta la provincia. Ecco perché abbiamo avuto commensali provenienti anche da lontano».

Nei tre giorni sono stati serviti piatti con cuscus, tofu, farro, soia, grano. Tutto rigorosamente non di derivazione animale. Inoltre sono stati organizzati incontri informativi, conferenze sull’alimentazione, momenti musicali e proposte per i bambini. 

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...