Notizia Oggi

Stampa Home

Borgosesia, in piazza Don Ravelli telecamere per contrastare i vandali

Nelle passate settimane numerose le segnalazioni di danni ai veicoli in sosta
Articolo pubblicato il 14-05-2016 alle ore 19:45:51
Borgosesia, in piazza Don Ravelli telecamere per contrastare i vandali 2
Borgosesia, piazza Don Ravelli

Spetta piazza Don Ravelli la priorità-telecamere: la prima dotazione di nuovi apparecchi sarà collocata nel parcheggio sul retro delle scuole (media e istituto professionale) dove nelle ultime settimane sono stati segnalati episodi di danneggiamenti alle auto in sosta. L'ampliamento degli impianti terrà conto anche di altre aree posteggio della città.

Il sistema di videosorveglianza si basa attualmente su una quarantina di telecamere dislocate sull'intero territorio comunale. Nei prossimi mesi verrà ulteriormente ampliato e piazza Don Ravelli sarà la prima area dove si interverrà, alla luce dei recenti fatti. Diversi automobilisti hanno infatti segnalato di aver trovato la loro vettura rigata su cofano e portiere, una situazione che sembra essersi aggravata nelle ultime settimane: da qualche episodio sporadico, sono aumentate le segnalazioni di danneggiamenti da parte di persone che avevano lasciato l'auto in sosta nell'ampio parcheggio fra via Marconi e via Duca d'Aosta, soprattutto nei posti rasenti al muro sul retro dell'istituto professionale. «E' in previsione un nuovo aumento delle apparecchiature - conferma il sindaco Gianluca Buonanno -, e piazza Don Ravelli è proprio uno dei punti designati a ospitare le telecamere. Da sempre sostengo che la sicurezza e la prevenzione debbano passare anche attraverso strumenti che permettono di mantenere sotto vigilanza la città: dai fatti più gravi a episodi di minore entità, la videosorveglianza fatta con impianti efficaci può dare validi contributi. Per questa ragione, un passo per volta, stiamo cercando di assicurare un controllo nelle principali strade e nei punti sensibili, sino a raggiungere le frazioni».

Nel piano di ampliamento non figura solo piazza Don Ravelli, ma altre due aree di sosta: «Pensiamo di collocare telecamere anche nel parcheggio dell'ex teatro Sociale e in quello di via Manifattura davanti all'ex Convitto. In questo modo ci auguriamo di scongiurare che si ripetano episodi di vandalismo contro le auto posteggiate. A Borgosesia possiamo contare su un buon numero di telecamere con una eccellente risoluzione che permettono di dare una mano a forze dell'ordine e polizia locale e fornire risposte positive nel campo della sicurezza».

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...