Notizia Oggi

Stampa Home

Borgosesia, la tassa rifiuti si calcola anche sul numero delle persone

I nuovi conteggi saranno effettuvu a partire da ottobre
Articolo pubblicato il 12-04-2016 alle ore 21:36:30
Borgosesia, la tassa rifiuti si calcola anche sul numero delle persone 2
Foto d'archivio

Cambiano le modalità per il calcolo della tassa rifiuti: per definire l'importo da pagare verrà considerato anche il numero di persone che compongono il nucleo familiare. A Borgosesia i nuovi conteggi vengono introdotti quest'anno e saranno effettivi con la rata di saldo di ottobre.

Una piccola rivoluzione attende dunque i borgosesiani: per calcolare la tariffa non si farà più unicamente affidamento sui metri quadri dell'abitazione, ma sarà conteggiato il numero di persone che effettivamente vi abita. «Sono convinto sia una soluzione più equa ­ commenta il sindaco Gianluca Buonanno ­. Sinora, per un alloggio dalle metrature identiche, la tariffa era la stessa sia ci fosse una famiglia di due che di cinque persone. Con il nuovo metodo cercheremo di riequilibrare i parametri, sulla base del fatto che più persone producano maggiore quantità di rifiuti. Ovvio, ci sarà chi pagherà di meno, ma anche chi si troverà tariffe più alte: la composizione del nucleo familiare diventerà prioritaria».

La rata d'acconto della tassa rifiuti da pagare entro fine mese è calcolata nella misura del 50% di quella dello scorso anno, mentre gli effetti del nuovo metodo di conteggio saranno visibili con il saldo di ottobre.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...