Notizia Oggi

Stampa Home

Botta e risposta per il parcheggio ''alla Napoli'': a Varallo il dibattito spopola su Facebook

Un caso curioso
Articolo pubblicato il 11-11-2017 alle ore 20:23:59
Botta e risposta per il parcheggio  ''alla Napoli'': a Varallo il dibattito spopola su Facebook 3
Botta e risposta per il parcheggio ''alla Napoli'': a Varallo il dibattito spopola su Facebook 3

Va a riprendersi l'auto in sosta e si ritrova sotto il tergilunotto posteriore un foglio con la scritta: "Parcheggio alla Napoli". Chiaro il sottinteso: a Napoli si parcheggia senza regole. Ma la proprietaria della vettura, una varallese originaria del Sud, quel riferimento a Napoli non l'ha preso per nulla bene. Posta la foto su Facebook e si sfoga: «Chiunque tu sia stato sei proprio carino o carina. Cosa avresti da dire sul mio popolo napoletano?»

 

E subito sul gruppo "Sei di Varallo Sesia se..." si innasca il dibattito. Finché la proprietaria dell'auto posta la foto con la risposta: «Vigliacco, se hai qualcosa da dire su Napoli vieni a dirmelo a quattr'occhi». Con l'ipotesi di rivolgersi direttamente a Luigi De Magistris per lavare l'offesa: «La denuncia la presenterò al sindaco della città di Napoli che ne richiederà risarcimento danni al diretto interessato».

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...