Notizia Oggi

Stampa Home
Comunità in lutto

Brusnengo piange Raimonda Salgarella, 54 anni

Lunedì si sono celebrati i funerali
Articolo pubblicato il 19-02-2016 alle ore 11:33:24
Raimonda Salgarella
Raimonda Salgarella

La comunità di Brusnengo piange Raimonda Salgarella, morta ad appena 54 anni per un tumore. Lunedì ad accompagnarla al cimitero c’era la giovane figlia Anna con Fabrizio, mamma Elisa, la sorella Cristina con Pier Luigi i nipoti e l’amica Annarella. E’ un lutto che ha colpito però tutta la comunità di Brusnengo, come ha sottolineato il parroco durante la cerimonia funebre perchè Raimonda era una persona conosciuta e soprattutto ben voluta da tutti.
La donna, così come la sua famiglia, appena cinque anni fa era stata colpita dal lutto per la morte del marito Salvatore Sorrentino a causa di una malattia. Anche Raimonda Salgarella si era malata di tumore, poi era riuscita a riprendersi ma la malattia si è ripresentata ancora più forte di prima.
La donna lavorava in un resort nella zona di Milano, ma proprio per la malattia aveva chiesto la pensione anticipata sperando di potersi riprendere e curarsi. Era una persona apprezzata in paese, tanti i messaggi di cordoglio. «Cara Raimonda so che le parole non servono in momenti come questi, e che il dolore è enorme. Non ci sono parole o gesti che possono colmare il vuoto, ma tu sarai per sempre nel mio cuore», scrive un amico. E c’è chi scrive: «Cara Raimonda grazie per averci dato un esempio di vita da seguire. Che la tua dolcezza e la tua forza d'animo possano sempre essere per noi un faro e una guida nel cammino».

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Sanità e salute

Più letti

I più letti

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...