Notizia Oggi

Stampa Home
Proposta-choc del sindaco di Borgosesia

Buonanno: 250 euro a chi vuole comprare una pistola

"Stufo di vedere i cittadini alla mercè della criminalità"
Articolo pubblicato il 20-10-2015 alle ore 20:05:55
Buonanno: 250 euro a chi vuole comprare una pistola 3
Dal bonus bebè al bonus pistola

Il Comune di Borgosesia istituirà un fondo per aiutare i cittadini che vogliono acquistare un'arma. Lo annuncia il sindaco Gianluca Buonanno, e non c'è dubbio che si tratta di una proposta destinata a fare molto discutere.

«Al pari dei cittadini italiani onesti ne ho piene le scatole anche io - dice Buonanno tramite un comunicato -. Sono stanco di vedere chi è costretto a difendersi in casa propria dall'assalto di delinquenti senza scrupoli sedersi trai banchi degli imputati e venire sottoposto ad una vergognosa gogna mediatica.  Ho deciso di costituire nel Comune di cui sono sindaco un fondo per incentivare l'acquisto da parte dei cittadini di una pistola.

Chi lo vorrà potrà usufruire di un contributo comunale di 250 euro, pari a circa il 30% del costo di un'arma da fuoco. Voglio aumentare la capacità di difesa e la sicurezza dei miei concittadini. Ho parimenti richiesto alla Commissione Europea di costituire un fondo analogo affinché anche da Bruxelles possa arrivare un sostegno economico per la difesa dei cittadini.

Pieno appoggio alle Forze dell'Ordine che, nello svolgere con mezzi e risorse sempre più ridotte, il loro dovere vedono uscire dopo poche ore i delinquenti pluripregiudicati che hanno appena arrestato. Il Governo, con le sue leggi svuota-carceri, privilegia come sempre chi delinque anziché tutelare e difendere gli italiani onesti; e allora io dico: meglio i cimiteri pieni di delinquenti che le carceri vuote».

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...