Notizia Oggi

Stampa Home
Oggi l'europarlamentare valsesiano ha aperto un banchetto con il volto "truccato" con il lucido

Buonanno venditore abusivo a Firenze

«E' per dimostrare che se sei nero tutto è concesso»
Articolo pubblicato il 23-01-2016 alle ore 13:13:07
Buonanno venditore abusivo a Firenze 3
Buonanno venditore a Firenze

«Se sei nero tutto è concesso». Questo il filo conduttore della nuova provocazione di Gianluca Buonanno, che oggi a Firenze ha allestito un banchetto con qualche capo di vestiario e un po' di cianfrusaglie, si è tinto il volto con lucido marrone e si è sistemato ad attendere i clienti. Con lui c'era un consigliere regionale Jacopo Alberti, anche lui della Lega Nord. L'obiettivo? Mostrare che a Firenze si può fare impunemente il venditore abusivo.

«Il risultato della mia manifestazione è stato che la Piazza si è improvvisamente svuotata dalle decine e decine di africani abusivi che pongono quotidianamente in vendita merce contraffatta. Queste persone, tutte clandestine e senza alcun permesso di vendita, prendono quotidianamente d'assedio le nostre città e nessuno prende provvedimenti, nessuno li manda via o li multa ... Solo i nostri piccoli imprenditori e i lavoratori italiani vengono tartassati da regole, multe, finanza, fisco e da una burocrazia senza senso».

Le foto stanno già girando sui social forum suscitando commenti di ogni sorta: si va dal "Sei una forza!!!! Bravo!!!" a "La fiducia nell'umanità sparisce quando si vedono queste foto... Che idioti ignoranti!"

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...