Notizia Oggi

Stampa Home

«Cactus alla rotonda di Ghislarengo, ma che senso hanno?»

«Una scelta che disorienta»
Articolo pubblicato il 22-11-2016 alle ore 12:38:03
«Cactus alla rotonda di Ghislarengo, ma che senso hanno?» 2
Pietro Bondetti alla rotonda dei cactus

Non piace proprio, al consigliere comunale di Varallo Pietro Bondetti la nuova rotonda all'uscita di Ghislarengo, lungo la provincia che collega la Valsesia con Vercelli.

Nonostante ci si trovi in piena Baraggia, all'interno della rotatoria sono stati posizionati dei cactus e il consigliere non le manda a dire: «A chi è venuta questa brillante idea di promuovere il territorio della Baraggia, terra del riso, con dei cactus simbolo di terreno arido? Francamente la scelta disorienta e va quanto meno spiegata, senza contare che i cactus in questione sono sagome di ferro appuntite, quindi anche pericolose se vengono accidentalmente urtate. Come mai la nuova Provincia di Vercelli 2.0 ha autorizzato ciò? Ha consultato prima la Commissione Paesaggistica? Ha pensato forse di abbellire con i cactus il nostro bell'ambiente naturale dove le risaie sono la caratteristica prevalente?

Non è certo questo il modo di promuovere il nostro territorio e i suoi prodotti, credo che sarebbe meglio pubblicizzare degnamente il riso e con ciò valorizzare il lavoro di tanti agricoltori che portano avanti la tradizione risicola vercellese… I cactus possono essere tranquillamente  rimandati al loro paese».

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Più letti

I più letti

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...