Notizia Oggi

Stampa Home
In campo

Calcio: domenica riparte anche la Seconda categoria

In Prima categoria la Dufour affronta il Bianzè
Articolo pubblicato il 05-02-2016 alle ore 09:29:42
Torna in campo anche la Secanda categoria
Torna in campo anche la Secanda categoria

In Prima categoria la Dufour Varallo va all'esame del Bianzè. Domenica i nero-verdi affronteranno una concorrente per la corsa alla promozione, sarà una sfida determinante, l'ennesima prova di maturità per la squadra di mister Francesco Alberti protagonista di un avvio di anno con i fiocchi. I diretti concorrenti, ovvero il Trecate, invece se la vedrà contro la modesta Olimpia Sant'Agabio. Sulla carta impegno agile per il Gattinara che nell'ultima domenica ha perso qualche punto per strada. A Crevacuore andrà in scena invece il derby tra Valsessera e Pro Roasio, con questi ultimi che non riescono più a risalire la china dalla penultima posizione. Per il Valduggia la sfida contro le Scuole Cristiane vale il sorpasso, le due formazioni sono appaiate a quota 28 punti. E dopo tante amichevoli riparte anche la Seconda categoria. Subito impegno delicato per la capolista Serravallese che farà visita alle Torri Biellesi. Giocherà tra le mura amiche invece il Masserano/Brusnengo ospitando la Pro Palazzolo, l'obiettivo è confermare quanto di buono fatto vedere nella prima parte di stagione. Scendendo in Terza categoria a Varallo andrà in scena il derby in salsa valsesiana tra Sport Club Varallo e Quaronese. Il Grignasco ripartirà in casa cercando di dimenticare lo scivolone di domenica, impegno casalingo per il Bettole contro il Veveri, trasferta invece a Trecate per il Lozzolo.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Più letti

I più letti

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...