Notizia Oggi

Stampa Home

Campertogno, torna il concorso della palla di Natale

A proporlo la biblioteca don Piercesare De Vecchi
Articolo pubblicato il 21-11-2016 alle ore 12:25:50
Campertogno, torna il concorso della palla di Natale 2
Immagine di repertorio

La biblioteca don Piercesare De Vecchi lancia, per il secondo anno consecutivo, il concorso natalizio. Dopo il successo riscosso con le calze della befana artigianali è ora la volta delle palle per l'albero di Natale artigianali. Si potranno realizzare manufatti esclusivamente di forma sferica (non saranno accettate altre forme di decorazioni) con le tecniche, le dimensioni ed i materiali preferiti (maglia, uncinetto, stoffa, feltro, carta, cartapesta, pasta modellata, legno, vetro, ecc.).

Gli elaborati saranno esposti da venerdì 23 dicembre a giovedì 5 gennaio nelle vetrine de “La Truna” e “Macelleria Ottone”, dove sarà anche possibile esprimere il voto. Saranno premiate la palla più votata dalla giuria popolare, la palla tecnicamente più complessa,la palla più originale, la palla più elegante. I manufatti potranno essere consegnati in biblioteca ogni sabato dalle 9 alle 12 contattando Dina al 340.31.07.168 entro giovedì 22 dicembre. L’iscrizione è di un euro che servirà come contributo per la merenda.

Venerdì 6 gennaio alle 15 ci procederà alla premiazione. Le palle in concorso saranno premiate con l’omaggio di un libro al teatro del centro polifunzionale Fra’ Dolcino di Campertogno. Le palle non ritirate saranno estratte a sorte e donate ai bambini presenti, ai quali la biblioteca offrirà al termine della manifestazione la merenda della Befana a base di prodotti locali al Ristorante del Teatro. Tutti possono prendere parte al concorso aperto a tutti senza limiti di confini territoriali.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...