Notizia Oggi

Stampa Home

Carrozziere ''in nero'' nasconde al fisco ben 600mila euro

Operazione della guardia di finanza di Vercelli
Articolo pubblicato il 12-05-2016 alle ore 15:09:05
Carrozziere ''in nero'' nasconde al fisco ben 600mila euro 4
Foto d'archivio

La Compagnia della Guardia di finanza di Vercelli ha scoperto un carrozziere totalmente sconosciuto al fisco fin dall’anno 2007. Dagli accertamenti effettuati è stato possibile ricostruire incassi sottratti a tassazione pari a quasi 600mila euro. Calcolate le imposte corrispondenti, al di là delle sanzioni, l’imprenditore “in nero” dovrà risarcire al Fisco quasi 250mila euro. Oltre all’Agenzia delle entrate è stata informata anche l’autorità giudiziaria al fine di ottenere, a garanzia delle pretese erariali, il sequestro preventivo per equivalente delle somme di denaro e dei beni a lui riconducibili.

Tra i beni sottoposti a misura cautelare, varie autovetture tra cui vi è anche un Porsche 911 Carrera 4 che l’imprenditore aveva fittiziamente intestato al padre. L’individuazione del soggetto è stata possibile grazie ad un’attività di intelligence e di analisi di rischio, corroborata dalle risultanze del controllo economico del territorio.

Da ricordare che dall’inizio dell’anno le Fiamme gialle hanno scoperto in provincia oltre 3 milioni di euro sottratti a tassazione e hanno contestato Iva evasa pari a 600mila euro. Il contrasto al sommerso d’azienda costituisce una linea d’azione fondamentale nell’ambito delle funzioni di polizia economico-finanziaria del Corpo, non solo per i profili strettamente connessi al recupero dei tributi sottratti al bilancio dello Stato e degli Enti locali, ma anche perché consente di arginare la diffusione dell’illegalità e dell’abusivismo nel sistema economico, a tutela delle imprese che operano nella piena e completa osservanza della legge e le cui prospettive di sviluppo sul mercato sono seriamente compromesse da chi svolge attività “in nero”.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...