Notizia Oggi

Stampa Home
Curiosità

Carte di identità firmate con la biro verde respinte alla dogana

Succede a Roasio, cittadini fermati per controlli
Articolo pubblicato il 14-06-2016 alle ore 10:44:00
Il Comune di Roasio
Il Comune di Roasio

I documenti firmati con la biro verde dal sindaco hanno creato non pochi disagi ai cittadini di Roasio che hanno viaggiato all'estero. L'ex primo cittadino Ubaldo Gianotti era solito firmare le carte di identità con la biro di colore verde e così c'è chi all'aeroporto ha dovuto attendere ore per una serie di verifiche. Roasio è un paese di emigranti, molti lavorano in Africa. Diversi residenti una volta atterrati in una città estera al controllo dei documenti sono stati fermati e sottoposti a una serie di accertamenti per capire se la carta di identità fosse valida o meno. A insospettire la firma color verde del sindaco

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...