Notizia Oggi

Stampa Home

Cavalierato del Lavoro per Roberto Colombo

Figlio di Luigi Colombo, fondatore dell’azienda, si affianca al padre alla fine degli anni settanta
Articolo pubblicato il 01-06-2016 alle ore 12:51:17
Cavalierato del Lavoro per Roberto Colombo 3
Roberto Colombo

E’ stato conferito oggi il Cavalierato del Lavoro a Roberto Colombo.

Figlio di Luigi Colombo, fondatore dell’azienda, si affianca al padre alla fine degli anni settanta.

Mentre frequenta il primo anno di Economia e Commercio all’università di Pavia, nel 1978 inizia la sua attività professionale nell’azienda paterna affrontando un periodo di studio e lavoro. All’età di 19 anni presenta un lungimirante progetto di investimenti e strategia a medio-lungo termine rivolto all’esclusiva lavorazione delle fibre nobili e a trasformare la piccola attività paterna in una realtà industriale. A soli 20 anni entra nella compagine sociale e viene designato Socio Amministratore. Inizia allora per il neo imprenditore un’avventura al limite della temerarietà. Intraprende lunghi viaggi all’estero visitando Giappone, Korea, Singapore, Taiwan, Stati Uniti, per entrare in contatto con il migliori confezionisti dell’epoca e coinvolgerli nel nuovo progetto.Contemporaneamente assume anche la responsabilità dello sviluppo del prodotto, reclutando tecnici qualificati. Dapprima adotta e poi innova i metodi più moderni di produzione applicandoli ai cicli di trasformazione della fibra nobile sia in tessitura che nel finissaggio. Nel 1984 viene realizzato nello stabilimento di Borgosesia il nuovo reparto di tessitura e orditura e nel 1989 viene sviluppato un investimento totalmente nuovo per il reparto di tintoria e finissaggio.

Nel corso degli anni 90 vengono istituite le prime sedi all’ Estero: Giappone, Stati Uniti, Cina, Hong Kong. Nel 1994 con una produzione di oltre mezzo milione di metri di puro cashmere, il Lanificio Luigi Colombo raggiunge il vertice a livello mondiale nella produzione di tessuti in questo segmento, posizioni che da allora mantiene nella trasformazione di questa particolare fibra nobile. 

Nel 1994 viene creata la divisione del Prodotto Finito nel nuovo stabilmento di Ghemme (NO) con una edificazione di 6000 mq su un’area di 20000mq. Il marchio Colombo, ormai riconosciuto dal Trade tra i leaders nelle fibre nobili, viene spinto dal mercato alla produzione di articoli finiti e non più solo di semi – lavorati. Nascono così le prime collezioni di accessori, Pret-à-Porter e maglieria. Attualmente venduti attraverso i negozi monomarca di proprietà.

Nel 1999, a soli 10 anni dall’ampliamento dello stabilimento, viene realizzato un ulteriore investimento di 10.000mq con l’adozione delle più avanzate tecnologie sia nei reparti di tessitura che di finissaggio e processi di condizionamento e depurazione altamente innovativi. Esemplare, al riguardo, la soluzione adottata per il trattamento delle acque: due impianti di depurazione permettono di scaricare i reflui (in tabella A) nel più rigoroso rispetto dell’ambiente circostante.

Anche la tecnologia impiegata per l’impianto di abbattimento dei fumi è in linea con la filosofia aziendale di produrre con “impatto ambientale minimo“.

Attualmente l’Azienda nelle due divisioni occupa circa 380 dipendenti. Nel 1997 è insignito del Premio Miglior Imprenditore Europeo Medie Imprese, nel 1999 del premio Imprenditore dell’anno categoria Research e Development. E’ stato Presidente Gruppo Giovani Imprenditori Unione Industriale del Vercellese e della Valsesia dal 1989 al 1992, Membro del Consiglio direttivo Unione Industriale del Vercellese e della Valsesia dal 1982 al 1992, Membro dell’Assemblea Generale dei Soci della Fondazione Cassa di Risparmio di Vercelli, Presidente Apriv Agenzia per la promozione Industriale del Vercellese della Valsesia dal 1998, Membro di Giunta dell’Associazione Industriale del Vercellese e della Valsesia dal 1992, Membro del Consiglio Direttivo del Gruppo Giovani Imprenditori di FederPiemonte dal 1989 al 1992.

A Shanghai nel 2012 in occasione della Messe Frankfurt gli e’ stato conferito un premio speciale essendo stato tra i pionieri della manifestazione.

Recentemente la giuria del premio Première Vision Awards 2013, composta da stilisti di fama internazionale, ha decretato un tessuto del Lanificio Colombo come il piu’ innovativo e migliore al mondo.

Roberto Colombo è nato a Biella l’11 Agosto 1959, è sposato e ha tre figli.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...