Notizia Oggi

Stampa Home

Cavallirio si conosce meglio girando con uno smartphone

C'è il patrocinio del Comune
Articolo pubblicato il 24-09-2016 alle ore 19:51:57
Cavallirio si conosce meglio girando con uno smartphone 2
Cavallirio si conosce meglio girando con uno smartphone 2

Una foto con lo smartphone per saperne di più su ciò che stiamo guardando. Succede a Cavallirio, dove le associazioni Iemo e Pro Natura di Novara, con il patrocinio del comune, hanno predisposto lungo i percorsi boschivi del paese dei cartelli dotati di codice “QR”: è sufficiente inquadrarli con l’apposita applicazione sullo smartphone per essere rimandati in pochi secondi al sito di Pro Natura, ricco di spiegazioni e approfondimenti sulla zona.

L’iniziativa nasce da un’idea del cavallirese Alessandro Manini e intende valorizzare alcune delle ricchezze culturali più suggestive del paese. Si parte dalle tipicità collinari dell’estremo nord del paese, in frazione “Sull’oro”, per procedere in un percorso fra bellezze naturali e punti di interesse storico: l’antico lavatoio, le celebri “Tre Madonnine” e i resti della torre medievale. Non mancano i “casot d’la vigna”, antichi capanni degli attrezzi decorati con simboli e battezzati con nomi particolari: una piccola curiosità tutta cavallirese. Scendendo a sud, è stata segnalata con i cartelli la chiesa di San Germano, famosa per la festa che si svolge nei suoi pressi ma anche per la vicinanza dei resti di un insediamento preistorico, nella zona del Villaggio Verde. Anche la chiesa parrocchiale ha avuto il suo cartello informativo.

«La valorizzazione del territorio cavallirese è un obiettivo di questa amministrazione – spiegano dal municipio - e il sindaco Vito D’Aguanno ringrazia il presidente della Camera di Commercio di Novara Maurizio Comoli, il presidente dell’Agenzia del Turismo della Provincia di Novara Maria Rosa Fagnoni, nonché Alessandro Manini che hanno congiuntamente condotto l’iniziativa».

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...