Notizia Oggi

Stampa Home

Cellio, Capodanno senza il botto

Multe salate a chi non rispetta il divieto
Articolo pubblicato il 28-12-2015 alle ore 11:10:54
Cellio, Capodanno senza il botto 3
Immagine di repertorio

Da un minimo di 25 euro a un massimo di 500. A tanto ammonta la sanzione amministrativa che sarà comminata ai trasgressori del divieto di utilizzo di botti e petardi durante le festività di fine anno sul territorio di Cellio.

L'ordinanza, che resterà in vigore fino alla revoca, è stata voluta per tutelare sia la sicurezza del territorio, in considerazione delle eccezionali condizioni meteo, sia la quiete pubblica. 

"Seppure ammessi alla vendita - si legge nell'ordinanza firmata dal sindaco Martino Valmacco -, botti, petardi e simili, possono provocare lesioni e danni fisici sia a chi li maneggia che a chi ne viene in contatto, e possono determinare conseguenze negative a persone e animali per lo spavento indotto dal rumore o dagli effeti luminosi. Inoltre va tenuto conto dei rischi legati alla situazione atmosferica alla luce dello 'stato di massima pericolosità per gli incendi boschivi su tutto il territorio regionale' dichiarato dalla Regione Piemonte a causa del protrarsi dell'assenza di piogge". 

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...