Notizia Oggi

Stampa Home

Cellio riceve in regalo un defibrillatore

Il grazie del sindaco
Articolo pubblicato il 05-08-2016 alle ore 09:28:56
Cellio riceve in regalo un defibrillatore 2
Foto d'archivio

 Un defibrillatore in regalo al Comune di Cellio: a donarlo è stata una famiglia residente in paese.

Un gesto inaspettato che fa felice il sindaco Martino Valmacco: «Ovviamente un regalo del genere non può che averci fatto molto piacere - commenta il primo cittadino -. Anche perchè non è stato richiesto; non avevamo lanciato appelli per averne uno, è stata un’iniziativa partita in modo spontaneo da questa famiglia che ringraziamo di cuore».


Diventato obbligatorio per le legge per tutte le associazioni sportive, l’amministrazione comunale si stava informando proprio in queste settimane per conoscerne i prezzi e valutare le migliori marche e il posto dove acquistarlo; ma ora non sarà più necessario. : «E' stato, questo, un gesto che mi ha fatto molto piacere - prosegue il primo cittadino -. Quando i coniugi Pier Carlo e Silvana Medana sono arrivati da me in farmacia con questo strumento sono rimasto senza parole. Del resto non ci sono parole per ringraziarli per l’importanza di questo regalo. Ovviamente la speranza è di non doverlo utilizzare mai, però averlo in “casa” è una sicurezza».


Il defibrillatore sarà a disposizione di tutta la comunità celliese: «Considerato che molto spesso nel nostro paese vengono organizzate manifestazioni sportive - spiega Valmacco -, in particolare corse podistiche, in bicicletta e tornei di calcio, è buona cosa averlo in dotazione. Oltretutto durante alcuni eventi è obbligatorio avere un defibrillatore. Ma non sarà utilizzabile soltanto durante le manifestazioni sportive, sarà a disposizione di tutta la comunità in qualsiasi momento ce ne fosse necessità». Il defibrillatore semiautomatico verrà sistemato, in un'apposita cassetta, vicino alla porta del municipio, e sarà a disposizione di tutti in caso di emergenze cardiovascolari.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...