Notizia Oggi

Stampa Home
Evento

Cena itinerante con la sedia da portare con sè a Varallo

Iniziativa promossa dalla Pro loco
Articolo pubblicato il 24-06-2016 alle ore 09:35:10
Una veduta di Varallo
Una veduta di Varallo

Una cena itinerante tra gli angoli più suggestivi di Varallo con una sedia pieghevole da portare con sé per sedersi a tavola e gustare una portata a ogni tappa del percorso. Raggiunge la seconda edizione l’iniziativa “Sedie in tavola”, ideata lo scorso anno dalla Pro loco Varallo, che la ripropone per il prossimo sabato 2 luglio in collaborazione con il Comune di Varallo e alcuni ristoranti cittadini. Nel 2015 la manifestazione aveva registrato il tutto esaurito (per questioni logistiche sono solo un centinaio i posti a disposizione) e la Pro loco auspica di replicare il successo dell’edizione d’esordio. I commensali troveranno ad attenderli in ogni punto del percorso le tavole già apparecchiate dove dovranno solo sedersi e gustare i piatti proposti. Il percorso ha quest'anno alcune novità rispetto alla prima edizione: il ritrovo è sempre fissato al giardino pubblico Muntisel per l’iscrizione alle 18: seguirà la salita in funivia al Sacro Monte, dove nel cortile di Casa Valgrana verrà servito l'aperitivo e l'antipasto a cura dell'Albergo ristorante Sacro Monte: «Grazie alla preziosa collaborazione con l'Ente di gestione dei Sacri Monti abbiamo avuto accesso a questo straordinario cortile panoramico a picco sulla città di Varallo - sottolinea il presidente Pro loco, Giovanni Nettis -, solitamente chiuso al pubblico». La seconda tappa sarà la passeggiata "El Raffa" lungo il torrente Mastallone: in questo punto panoramico molto suggestivo sarà servito il primo, lasagnette vegetariane a cura del ristorante Delzanno. Il lungo serpentone di commensali "con la sedia" transiterà poi nel centro storico, lungo via Umberto I dove la gelateria Frigidarium proporrà un fresco intermezzo ("sgroppino"). Superata la piazza, "Sedie in tavola" sarà per la prima volta in un altro cortile solitamente chiuso al pubblico: il giardino di Villa Barbara, sede della Pretura. Qui sarà servito il secondo: Cagafeuch Bistrot proporrà cosciotto di maiale affumicato con insalatina estiva e sgombro marinato. La tappa conclusiva sarà in piazza Vittorio dove sarà servito il dolce: pesche con gelato a cura di Nuova Idea Dolce e Albergo Italia. A ogni tappa ci sarà musica dal vivo e alcuni intrattenimenti teatrali, con dei piccoli quadri recitati che racconteranno la storia dei luoghi visitati. Per concludere la serata ci sarà la discoteca in piazza. Il costo della serata - cena con bevande incluse, degustazione vini a ogni portata, sedia portatile, biglietto funivia andata e ritorno, ingresso agli spettacoli musicali e teatrali) è di 32 euro. Prenotazioni entro il 27 giugno al 334.99.17.868 (tutti i giorni dalle 19 alle 22).

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...