Notizia Oggi

Stampa Home
Immobiliare

C'è la possibilità di cambiare il proprio alloggio Atc

Pubblicato il bando che coinvolge i territori di Biella, Vercelli, Novara, Vco
Articolo pubblicato il 11-04-2016 alle ore 17:57:05
Giuseppe Genoni
Giuseppe Genoni

Per chi vive in un alloggio inadeguato è in arrivo una importante novità: dal 5 aprile, per 45 giorni, sarà pubblicato sul nuovo sito di ATC Piemonte Nord (www.atcpiemontenord.it) il bando per il cambio alloggio, una possibilità per trasferirsi in una casa più adatta alle  esigenze di ciascuna famiglia.
«Il cambio alloggio è la possibilità offerta a chi già abita in una casa popolare, ed è in  regola con i pagamenti, di trasferirsi in un altro alloggio che ha caratteristiche migliorative  – spiega Giuseppe Genoni, presidente di ATC Piemonte Nord – Il bando è  particolarmente utile per chi, ad esempio, si ritrova con una casa troppo grande o troppo  piccola a seguito di variazioni del nucleo familiare, per problemi di salute dell’assegnatario  o dei suoi familiari che comportino grave disagio, per chi ha bisogno di avvicinarsi a  strutture ospedaliere e centri di cura, oppure al posto di lavoro. E’ la prima volta che nel  nostro territorio la procedura del cambio alloggio viene regolata tramite un bando  pubblico».
Come funziona il cambio? L‘assegnatario presenta una domanda compilando la  modulistica presente sul sito dell’ATC, disponibile anche all’URPe negli sportelli sindacali  degli inquilini, viene inserito in graduatoria e quando si presenta una opportunità in linea  con le sue richieste viene contattato, visita la nuova abitazione e, se è di suo gradimento,  firma il contratto d’affitto e si trasferisce nel nuovo appartamento. La nuova casa può  essere sia ubicata nel Comune di residenza, sia in un altro Comune del territorio di  competenza di ATC Piemonte Nord, che comprende le province di Novara, Vercelli, Biella e Verbano Cusio Ossola.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...