Notizia Oggi

Stampa Home

Chiama la polizia ma dà un nome falso: denunciato

Dopo un litigio familiare
Articolo pubblicato il 05-12-2017 alle ore 06:45:33
Chiama la polizia ma dà un nome falso: denunciato 2
Chiama la polizia ma dà un nome falso: denunciato 2

«Ho dato un nome falso perché non volevo avere nulla a che fare con la polizia». Così si è giustificato un 27enne del Biellese che l'altro giorno aveva contattato, appunto, la polizia denunciando che la moglie se n'era andata di casa dopo una litigata, e fornendo un nominativo che non era il suo, e nemmeno quello della moglie. Sta di fatto che alla fine il giovane è stato identificato e denunciato per false dichiarazioni, mentre nel frattempo la moglie è ritornata. 

 

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Più letti

I più letti

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...