Notizia Oggi

Stampa Home
Cronacaa

Chieste pesanti condanne per gli spacciatori dei boschi di Suno

Tra i clienti anche diversi valsesiani
Articolo pubblicato il 27-07-2016 alle ore 06:44:48
Foto di repertorio
Foto di repertorio

C'erano anche diversi clienti della Valsesia nell'elenco degli spacciatori dei boschi di Suno. L'indagine portata a termine ad aprile aveva portato alla luce lo spaccio di droga nei boschi del Novarese, erano stati individuati decine di clienti residenti anche nella zona di Prato e Cavallirio che si rifornivano dagli spacciatori nascosti nei boschi. L'altro giorno l'indagine è giunta in tribunale e il pubblico ministero ha chiesto 6anni di carcere a testa per i tre imputati coinvolti: Abdennabi Barrim di 29 anni, Younes Ouazzou di 34 e Said Ouyat di 35. Per tutti l'accusa è spaccio di centinaia di grammi di droga. Il processo si sta celebrando con rito abbreviato.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Più letti

I più letti

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...