Notizia Oggi

Stampa Home
Il caso

Ciclisti e corridori bloccati dalle prostitute

Capita a Carisio, ma anche a Masserano
Articolo pubblicato il 21-05-2016 alle ore 09:53:45
Foto di repertorio
Foto di repertorio

Sarà a causa dei pochi clienti, ma ora le prostitute si mettono a rincorrere i clienti. Soprattutto corridori o ciclisti. Capita a Carisio, ma anche lungo la strada provinciale di Masserano a confine tra Biellese e Vercellese.

Sono ormai diversi i casi di persone che vengono bloccate dalle ragazze di colore che si prostituiscono lungo la strada, c'è chi si butta quasi in mezzo alla strada a fermare le auto creando anche un oggettivo pericolo per sé e per gli altri. Ma anche i corridori o ciclisti vengono fermati con insistenza.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...