Notizia Oggi

Stampa Home

Coggiola, sabato è ''Notte Azzurra''

Il giro enogastronimico del paese è promosso dalla Pro Loco
Articolo pubblicato il 16-05-2016 alle ore 13:18:24
Coggiola, sabato è ''Notte Azzurra'' 3
Il presidente della Pro Loco di Coggiola Ennio Allera

La Pro loco di Coggiola sabato 21 maggio lancia la “Notte azzurra”, un giro enogastronomico per il paese.

«E' una proposta che parte dai giovani – spiega il presidente Ennio Allera -. Abbiamo coinvolto i bar e i negozi del paese per organizzare un vero e proprio tour. I partecipanti dovranno indossare un vestito azzurro».

Il ritrovo è alle 17.30 al Bar Calice che in collaborazione con la panetteria Grandotti proporrà l'aperitivo del marciatore. Quindi l'antipasto sarà a base di un mix di Paletta preparata dalla Macelleria Marabelli. Il tour proseguirà verso il Bar Anna che in collaborazione con Alberti e Vini Vigna proporrà l'antipasto caldo dell'atleta con degustazione di vini. Prossima tappa sarà ponte San Giovanni per assaggiare le lasagne alle erbe del ristorante Cantun Balin. Quindi il gruppo si sposterà al Bar Gabri che preparerà con la gastronomia Fondo polenta e spezzatino accompagnato da degustazione di vini. Al negozio di alimentari “Al buon acquisto” invece ci sarà la degustazione di formaggi. Per il dolce obbligatorio il passaggio alla pasticceria “Dolci Capricci”. Quindi finale al bar XX Settembre che con “La bottega del ponte” preparerà macedonia con gelato.

Il costo è di 27 euro, 10 euro per i bambini fino a 12 anni. Lungo il percorso ci sarà “La curva” di Santhià ad allietare la serata. Prenotazioni ai seguenti numeri: 338.23.19.334 (bar Anna), 015.78.73.84 (bar Gabri), 015.78.73.97 (bar Il Calice).

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...