Notizia Oggi

Stampa Home

Coggiola, un'altra truffa con la scusa delle tubature da ripulire

E' accaduto ieri
Articolo pubblicato il 07-07-2016 alle ore 15:33:54
Coggiola, un'altra truffa con la scusa delle tubature da ripulire 3
Foto d'archivio

Il trucco è sempre il solito: si era infilato in casa spacciandosi per un tecnico dell'acquedotto e con la scusa di dover verificare le tubazioni interne perché vi proveniva un odore pungente. Così un truffatore è così riuscito, ieri pomeriggio, a introdursi nell'alloggio di una pensionata di Coggiola (72 anni).  

Poi ha spiegato che l'intervento, sì, era possibile e anzi molto utile, ma occorreva che la donna lo pagasse di tasca sua. L'anziana si è fatta convincere e ha messo il denaro in una busta. Il truffatore è così sgusciato fuori appena possibile. Tanto in fretta da dimenticare sul tavolo la busta con i soldi: ma non è tornato indietro, evidentemente timoroso del fatto che la donna nel frattempo avesse capito che era un tiro sporco. Infatti ha poi subito avvisato i carabinieri.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...