Notizia Oggi

Stampa Home
Processo

Colpì la moglie così tanto da provocarle un aborto

Nei guai un nigeriano di 43 anni
Articolo pubblicato il 03-08-2016 alle ore 07:56:48
Il tribunale di Novara
Il tribunale di Novara

La moglie non poteva neppure parlare con altri uomini, altrimenti sarebbero state botte e minacce. Alla fine però una donna di origine nigeriana ha avuto il coraggio di denunciare il marito 43enne. L'uomo è accusato di una serie di episodi di violenza che partono dal 2008, dalle botte le provocò anche un aborto. Il processo finalmente si è aperto nei giorni scorsi in tribunale a Novara, ma è stato subito rinviato. Il giudice davanti all'aggravante del procurato aborto ha deciso per la competenza collegiale. Si torna in aula il 17 novembre quando sarà la stessa vittima a raccontare i fatti.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...