Notizia Oggi

Stampa Home

Con un cacciavite sfregia auto della Polizia. E se ne vanta su Facebook

Istigazione a delinquere
Articolo pubblicato il 11-09-2016 alle ore 07:36:29
Con un cacciavite sfregia auto della Polizia e poi se ne vanta su Facebook 2
Foto d'archivio

Usando un cacciavite aveva inciso sul cofano di una volante della Polisia la scritta "Acab", acronimo che sta per "All cops are bastards". E subito dopo descrive il gesto sul suo profilo Facebook, spiegando che non è riuscito a mettere anche la foto perché «mi stanno cercando». E infatti gli agenti erano già sulle sue tracce, perché al momento della bravata era stato visto da un testimone che ha dato indicazioni sulla via seguita dal giovane. Così è stato stato arrestato per danneggiamento e istigazione a delinquere, e pure indagato a piede libero porto ingiustificato di cacciavite.

Protagonista della vicenda un 19enne di Granozzo, che ha agito a Novara quando ha visto la volante parcheggiata senza che nessuno fosse a bordo (i poliziotti erano impegnati per sedare una lite in un alloggio). Dopo aver inciso il messaggio non ha resistito e ha subito postato il messaggio. Poco dopo era già in Questura. Andrà a processo a novembre.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...