Notizia Oggi

Stampa Home
Attualità

Con Wiki Loves Monuments Lozzolo valorizza il territorio

Iniziativa lanciata dal Comune
Articolo pubblicato il 30-07-2017 alle ore 09:13:34
Una vista di Lozzolo
Una vista di Lozzolo

I beni comunali avendo natura pubblica sono patrimonio della collettività e per questo possono essere fonte di libera espressione fotografica a vantaggio della popolazione e della valorizzazione dei beni stessi. Questo è il pensiero motivato che l’amministrazione di Lozzolo ha espresso per aderire al progetto Wiki Loves Monuments Italia promosso da Wikimedia Italia: associazione per la diffusione della conoscenza libera. Wiki Loves Monuments è il più grande concorso fotografico al mondo. I cittadini di più paesi a livello globale – tra cui, dal 2012, l’Italia – sono invitati a documentare, valorizzare e tutelare le bellezze del patrimonio culturale, condividendo i propri scatti con licenza libera su Wikimedia Commons, il grande database multimediale di Wikipedia. Le immagini andranno ad arricchire le pagine dell’enciclopedia online più diffusa nel mondo e saranno riutilizzabili gratuitamente da parte delle istituzioni stesse per ogni scopo, anche commerciale. Il concorso si svolge ogni anno dall’1 al 30 settembre; possono partecipare gratuitamente persone di ogni età, con un numero illimitato di fotografie. Però in Italia l’uso delle fotografie dei monumenti è regolato dal cosiddetto “Codice Urbani” e dal successivo “Art Bonus”. Lozzolo ha rilasciato la licenza e l’autorizzazione per fotografare e pubblicare i monumenti di proprietà del Comune e cioè dei monumenti dei caduti, del palazzo municipale, della ex Latteria sociale e della ex Soms.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Più letti

I più letti

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...