Notizia Oggi

Stampa Home
Guardia di finanza

Concessionario evasore: sequestrati beni per 149mila euro

Nei guai è finito un rivenditore di auto
Articolo pubblicato il 03-12-2015 alle ore 10:33:29
Indagine della Finanza
Indagine della Finanza

Un patrimonio di 149mila euro tra conti correnti e beni immobili sotto sequestro. A disporlo la Procura di Vercelli dopo le indagini effettuate dalla Guardia di Finanza. Si tratta di proprietà in un capo a un concessionario d'auto.
I finanzieri, in ambito di controlli incrociati, posti in atto attraverso le banche dati in  dotazione al corpo, ed insospettitisi dalle anomale movimentazioni finanziarie effettuate dall’indagato, hanno avviato una complessa e mirata azione di indagine volta a  ricostruire il volume d’affari del concessionario divenuto di colpo sconosciuto al fisco. Al termine delle indagini condotte è stato riscontrato che la società, attiva ed operante  per l’annualità 2012, ha omesso la presentazione della prescritta dichiarazione dei  redditi pur in presenza di un rilevante volume di affari. Dall’attività di natura analitica e  induttiva effettuata, sono scaturite considerevoli violazioni che hanno permesso la  ricostruzione del volume di affari, avvenuta anche mediante il riscontro delle operazioni  di cessioni degli autoveicoli.
Sono stati sottoposti a sequestro preventivo tutti i beni rientranti nella  disponibilità dell’indagato, tra cui sette conti correnti bancari e dieci immobili, di cui tre  fabbricati, e sette terreni. Tutti i beni oggetto di sequestro  rientrano nel territorio di  competenza dei Comuni di Novara e Nonio.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...