Notizia Oggi

Stampa Home

Conclusi i lavori al palazzetto dello sport di Borgosesia

Ora può ospitare 400 spettatori
Articolo pubblicato il 17-08-2016 alle ore 17:47:35
Conclusi i lavori al palazzetto dello sport di Borgosesia 2
Il palazzetto dello sport di Borgosesia

Sono terminati i lavori di sistemazione del palazzetto dello sport di via Marconi a Borgosesia. Due le direttive su cui si è orientato l'intervento: da un lato il ripristino del tetto per scongiurare infiltrazioni d'acqua come accaduto in passato, dall'altro la tinteggiatura delle facciate. Ora saranno avviati interventi minori, riguardanti l'impianto elettrico. Inoltre è stata concessa l'omologazione per la capienza dell'impianto sportivo sino a quattrocento posti. 

I lavori al palasport “Loro Piana” erano stati avviati in primavera, per un importo complessivo di 112mila euro. L'esigenza principale era evitare infiltrazioni d'acqua del tetto, una situazione che si era presentata in occasione di forti piogge: «Il problema è risolto - spiega l'assessore comunale allo sport Paolo Tiramani -. Un problema che purtroppo si trascinava sin dalla realizzazione dell'impianto, una decina di anni fa, e che la nostra amministrazione ha ereditato; qualche anno fa avevamo fatto intervenire la ditta costruttrice, che nel frattempo è fallita, per aggiungere pannelli e modificare le pendenze, ma non era stato sufficiente. Con questo intervento si è risolto una volta per tutte, e non ci saranno più brutte sorprese per le società sportive».


Oltre all'intervento principale sul tetto, i lavori hanno previsto la tinteggiatura della facciata e la sistemazione di una scala interna. «Con quanto risparmiato nell'appalto, mettiamo in cantiere altri interventi di miglioria a partire dall'impianto elettrico. Inoltre in questi giorni il palazzetto ha visto garantito l'adeguamento per la capienza di spettatori, sino a quattrocento, così come richiesto per la partecipazione al campionato di serie B».


La gestione del palazzetto di via Marconi è da un anno affidata al Valsesia basket, assegnata dal Comune dopo la risoluzione del contratto con la società che aveva curato la conduzione nei nove anni precedenti. «Una scelta che ci sta dando ragione - osserva Tiramani -: i costi per il Comune sono dimezzati: con una spesa di 45mila euro contro gli oltre novantamila che si spendevano prima».

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...