Notizia Oggi

Stampa Home
Corsa podistica

Con la Corri San Bernardo prova di solidarietà

Si raccolgono fondi per il Circuito Viola
Articolo pubblicato il 05-04-2016 alle ore 07:58:29
Circuito Viola torna a Gattinara
Circuito Viola torna a Gattinara

Torna anche quest’anno, con la sua terza edizione, “Corri San Bernardo”, la corsa podistica organizzata dall’Avis di Gattinara, che rientra nel “Circuito Viola”, rassegna di gare che raccoglie fondi per la piccola bimba valsesiana, Viola Minazzi, affetta da una rara patologia. Si tratta della polimicrogiria (Pmg), una malformazione della corteccia cerebrale, caratterizzata da un eccessivo numero di giri e solchi poco profondi. A questo progetto sarà devoluto l’incasso della manifestazione sprotiva, organizzata dall’associazione gattinarese dei donatori di sangue.

L’appuntamento è per domenica 10 aprile, con una corsa podistica non competitiva, all’insegna della solidarietà. Ci si potrà cimentare nel giro lungo di otto chilometri, che si snoderà tra l’abitato di San Bernardo, la strada delle Vigne, in regione Crosa e ai piedi della collina, oppure nel minigiro di due chilometri.
Le iscrizioni si raccoglieranno a partire dalle 8.30 nei pressi del campo sportivo Rondi di via Fornace, dove ci sono tra l’altro docce e spogliatoi per gli atleti e dove ci saranno partenza e arrivo. Il via della gara sarà alle 9.30. La quota di partecipazione è di 6 euro per il giro lungo e 3 euro per il minigiro. Sono previsti premi a estrazione: all’arrivo ogni partecipante sarà invitato a pescare un bigliettino che indicherà subito l’eventuale premio vinto, griffato Avis.
Per informazioni, telefonare al 349. 4275588 oppure al 349-7167475. La gara si disputerà con ogni condizione climatica. Ci sarà la possibilità di cambiarsi e farsi le docce dopo la gara negli spogliatoi del campo sportivo, con un ricco ristoro finale.
Al termine delle sette gare del “Circuito Viola”, in occasione della cena sociale che si terrà il 19 novembre, saranno premiati gli atleti più fedeli e i più veloci del circuito. Chi parteciperà ad almeno cinque gare riceverà in regalo un capo di abbigliamento tecnico.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...