Notizia Oggi

Stampa Home
Ambiente

Confagricoltura Vercelli e Biella dichiara guerra ai cinghiali

Torna d'attualità il problema legato agli ungulati e ai danni provocati
Articolo pubblicato il 06-07-2016 alle ore 08:30:47
Foto di repertorio
Foto di repertorio

Gli agricoltori, adesso scrivono direttamente alla Regione Piemonte e alla Provincia di Biella per sollecitare le opportune misure, sia di tipo preventivo che di carattere risarcitorio, atte a risolvere la problematica deidanni alle colture causate dai cinghiali, sempre più numerosi. L’iniziativa di raccolta delle firme ed il loro invio agli Enti preposti, oltre alla Regione e alla Provincia, destinatari sono i Sindaci dei Comuni di Massazza e di Villanova Biellese e l’Ente di gestione Parco della Baraggia, è di Confagricoltura Vercelli e Biella. «Abbiamo dato il via a questa raccolta per sensibilizzare inmodo più puntuale gli Enti interessati dalla problematica, dopo la nostra precedente segnalazione del 14 giugno, rimasta purtroppo senza esito concreto – spiega Confagricoltura Vercelli e Biella -. In questo modo speriamo che si rendano conto delle dimensioni reali del problema e della necessità di tutelare il lavoro degli agricoltori, che ogni anno si vedono distruggere i campi e le colture da questi animali. Questi animali poi trovano rifugio nelle aree a parco dove riprodursi e fuoriuscire di notte verso i campi coltivati. E allora perché non ridurre le aree a parco ? Sperando sempre che non ci scappino incidenti sulle strade».

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...