Notizia Oggi

Stampa Home

Conto da 600 euro? Si vendicano dando fuoco al locale

Operazione dei carabinieri
Articolo pubblicato il 18-02-2017 alle ore 20:03:13
Conto da 600 euro? Si vendicano dando fuoco al locale 2
Foto d'archivio

Ai carabinieri che li interrogavano hanno raccontato di aver dato fuoco al locale perché circa due mesi fa avevano dovuto pagare un conto a loro dire spropositato, pari a circa 600 euro di consumazioni. Protagonisti dell'episodio sono due fratelli sinti di 36 e 40 anni, arrestati per aver dato alle fiamme un privé che rappresenta un noto centro per scambi di coppia nel dintorni di Caselle. I due sono stati individuati grazie alle testimonianze di alcuni passanti. E agli agenti hanno quindi spiegato di aver agito per vendetta.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...