Notizia Oggi

Stampa Home

Cravagliana scuolabus gratuito per non perdere la scuola

Articolo pubblicato il 04-02-2018 alle ore 16:47:52
Cravagliana scuolabus gratuito per non perdere la scuola 3
Immagine di repertorio

La scuola di Cravagliana offre sempre più servizi. Ora è a disposizione lo scuolabus gratuito che parte anche da Varallo per poter portare a scuola e a casa i bambini della primaria. Un servizio che mira a conquistare più bambini possibili. E’ l’ultima proposta lanciata per accogliere sempre più bambini. Intanto sabato scorso si è svolto l’Open day per presentare la struttura e le attività che vengono proposte ai futuri iscritti. «Abbiamo avuto un buon riscontro - spiega il sindaco Monica Leone -. E’ stato bello vedere l’impegno anche da parte dei genitori dei bambini che attualmente frequentano la nostra scuola. C’è chi ha preparato torte, chi ha proposto un laboratorio: gesti importanti che fanno capire quanto la comunità tenga a questa struttura». Il percorso formativo scelto è di fondamentale importanza per il futuro e va affrontata con serenità ma anche con responsabilità e consapevolezza. I rappresentanti delle amministrazioni locali della Val Mastallone, i maestri e una rappresentanza dei genitori degli alunni hanno quindi proposto un incontro orientativo per far conoscere la realtà della scuola, le varie attività svolte nonché la specificità delle strategie didattiche-metodologiche utilizzate dalle insegnanti che nel loro lavoro mettono tanta professionalità e amore. Durante la giornata è stato possibile inoltre visitare la scuola, una struttura ricca di strumentazione tecnologica e laboratori. Attualmente sono sedici i bambini iscritti, un numero sufficiente per una scuola di montagna grazie all’organizzazione tramite la pluriclasse, dove gli insegnanti comunque garantiscono un timo metodo di apprendimento a tutti. Ma proprio per cercare di ampliare il numero di adesioni sono state lanciate alcune proposte. «Una riguarda il trasporto gratuito per i bambini - spiega il sindaco -. Il pulmino partirà da Varallo, quindi anche le famiglie della città del Sacro Monte potranno iscrivere il proprio figlio alla primaria di Cravagliana». Per chi magari ha i nonni che abitano in uno dei paesi della Val Mastallone, la meta di Cravagliana potrebbe diventa strategica. Il positivo riscontro avuto all’Open day fa comunque pensare positivo per il futuro. «Come amministrazione siamo attenti alla nostra scuola - riprende Leone - e investiamo anche nella struttura. Aspettiamo fine febbraio per capire quanti saranno gli iscritti, ma la scuola primaria a Cravagliana sarà sempre garantita».

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...