Notizia Oggi

Stampa Home

Cravagliana si ritrova a un passo dal dissesto finanziario

Situazione allarmante
Articolo pubblicato il 29-07-2016 alle ore 06:21:07
Cravagliana si ritrova a un passo dal dissesto finanziario 3
Cravagliana si ritrova a un passo dal dissesto finanziario 3

Questa sera il consiglio comunale di Cravagliana potrebbe dichiarare il dissesto finanziario e avviare la procedura per il commissariamento. Questo per via di un disavanzo di bilancio pari a 175.998 euro. Un grossa cifra per un piccolo centro come Cravagliana. E una bella gatta da pelare per il nuovo sindaco Monica Leone, che ha voluto informare la popolazione. «Con delibera di consiglio del 20 maggio 2016, ma pubblicata solo il 29 giugno 2016 la precedente amministrazione ha approvato il rendiconto della gestione relativo all'esercizio finanziario 2015 che si chiude al 31 dicembre 2015 con un disavanzo pari a 175.998 euro» si legge nel volantino informativo diffuso in paese.

Insomma, un buco creato dalla vecchia amministrazione. «La nuova amministrazione ha cercato e sta ancora cercando di andare nel dettaglio di questi numeri, tutt’altro che rassicuranti e sui quali è già stata opportunamente informata la Prefettura di Vercelli (e a breve verrà fatta opportuna segnalazione alla Corte dei Conti), con l’obiettivo di individuare tutte le possibili misure che permettano di superare questa situazione di estrema sofferenza per le casse comunali». 

Sono tre gli scenari possibili: lo scioglimento del consiglio, l'avvio di un piano di rientro sile "lacrime e sangue" o ancora è possibile dichiarare il dissesto finanziario e in questo caso arriverebbe un commissario liquidatore che ha la responsabilità di saldare i debiti. Si vedrà questa sera.

 

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...