Notizia Oggi

Stampa Home
Cronaca

Cutrì dal carcere confessa l'omicidio

Una lettera inviata al carabiniere che l'ha arrestato
Articolo pubblicato il 18-09-2016 alle ore 19:49:58
Domenico Cutrì
Domenico Cutrì

Dopo essere stato arrestato in Valsesia Domenico Cutrì dal carcere di Opera dove è detenuto parla dell'omicidio di Lukasz Korbzeniecki, avvenuto nel 2006 a Trecate. Di fatto si tratta di una confessione e lo fa con una lettera inviata al tenente dei carabinieri Massimiliano Corsaro, all'epoca dei fatti comandante del nucleo investigativo di Varese. Nella missiva, scritta di suo pugno, Mimmo ringrazia il tenente per essere riuscito ad arrestarlo e aver posto fine alla sua latitanza. Con questa confessione potrà usufruire di uno sconto di pena. 

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...