Notizia Oggi

Stampa Home
In onda su Quarta Rete

Da Trivero a Capo Verde per partecipare a "L'Isola dei campioni"

Roberto Pandolfi alla prima edizione del reality dedicato al calcetto
Articolo pubblicato il 11-02-2016 alle ore 11:06:24
Da Trivero a Capo Verde per partecipare a "L'Isola dei campioni" 3
Roberto Pandolfi

Il 17 febbraio raggiungerà Capo Verde dove dovrà lottare per conquistare il titolo di campione italiano di calcio balilla. Roberto Pandolfi, titolare del bar “Panda” di frazione Cereie, ha ottenuto il pass per prendere parte alle finali e partecipare alla prima edizione del reality show “L’Isola dei campioni”, dedicato al calcio balilla e ad altre sfide sportive, che andrà in onda su Quarta Rete. Proprio come accade ai vip della più inflazionata “Isola dei famosi”, Pandolfi dovrà confrontarsi davanti alle telecamere con altri atleti. E lo farà in un paradiso naturale di indiscussa bellezza, a circa 500 chilometri dalle coste senegalesi, nell’oceano Atlantico settentrionale, al largo dell’Africa occidentale.

“Ho iniziato per caso, nel tempo libero  – spiega il triverese –. Poi ho avuto la fortuna di avere clienti davvero bravi in questa disciplina e così ho scoperto qualche segreto”.

Dopo aver appreso le tecniche, Pandolfi si è appassionato passando dalle partitelle con gli amici a sfide di sempre maggior impegno organizzando anche tornei interni al locale. L’anno scorso ha scelto di fare il grande passo prendendo parte al Campionato italiano di calcio balilla: “E’ stato un appuntamento itinerante ospitato in locali e bar – racconta –. Uno degli incontri si svolse a Trivero”. In quell’occasione il primo posto andò proprio alla coppia formata da Roberto Pandolfi e Luigi Lucanera.

“Per qualificarsi alle finali nazionali bisognava vincere una tappa – conclude Pandolfi –.  Poi sono state organizzate le finaline a Saint Vincent dove sono riuscito a piazzarmi e ora prenderò parte alla sfida finale a Capo Verde”.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...