Notizia Oggi

Stampa Home

Dal 13 al 22 maggio tornano I giorni della toma e della birra

Dieci giorni di festa al Palpaolo
Articolo pubblicato il 17-04-2016 alle ore 08:05:34
Dal 13 al 22 maggio tornano I giorni della toma e della birra 2
Alcuni volontari della Pro loco

A un mese dall'inizio, la Pro loco di Quarona ha stilato il programma degli appuntamenti dei “Giorni della toma e della birra”, che saranno dal 13 al 22 maggio. Non mancherà nulla: si potrà mangiare tutte le sere (e alcune volte anche a pranzo), ogni giorno sarà in calendario un concerto o un intrattenimento, ci saranno esibizioni di associazioni locali, farà sosta il luna park e verrà assegnato il premio “Babbio d'argento”.


La manifestazione troverà spazio nell'area tra il salone Sterna e il campo sportivo, dove sarà collocato anche il tendone “PalaPaolo” riscaldato per le cene. La cucina sarà aperte tutte le sere (apertura alle 19), proponendo primi piatti, grigliate, pizze, miacce. Ed è confermata la sinergia con Slow Food Valsesia che assicura prodotti di qualità selezionati fra i migliori produttori vinicoli e caseari, allevatori e pastai. Così come è confermata la cena di gala (lunedì 16 maggio) curata dallo chef Carlo Giustina del ristorante Italia di Quarona: su prenotazione al numero 340.2322.6116. Nelle due domeniche sarà possibile anche pranzare con menù alla carta. Per i buongustai sarà possibile acquistare le tome dei casari direttamente al “PalaPaolo”.


Accanto alla gastronomia, la grande protagonista della festa è la musica. A inaugurare concerti e spettacoli saranno venerdì 13 maggio i “Domani smetto” la band tributo degli Articolo 31 e J-Ax. Il cartellone proseguirà sabato 14 con gli “8note”, immancabile presenza sul palco quaronese con il proprio repertorio pop, rock e dance. Domenica 15 musica e karaoke con Maurizio Vinzia, mentre mercoledì 18 sarà una serata latina con il duo “Erika&Lino”. Si tornerà alle cover delle hit italiane e straniere, del passato e contemporanee, giovedì 19 con Ale Ruspini e gli “Illeciti Musicali”, mentre la sera successiva “La combriccola del Blasco” proporrà le canzoni di Vasco Rossi. Sabato 21 musica e divertimento con la “Shary band” e conclusione domenica 22 con “Il re degli ignoranti”, il tributo ufficiale ad Adriano Celentano.


Molte le iniziative a partire dalla novità della cena “Anche i Babbii mangiano fagioli” che martedì 17 proporrà birra, salsiccia e fagioli, con il sottofondo a tema con le musiche dei film di Bud Spencer e Terence Hill. Nelle due domeniche, la festa si aprirà ben prima delle 19: la prima domenica proporrà una esposizione di moto d'epoca e mezzi americani con un motogiro per le vie del paese, mentre nel pomeriggio esibizioni di modern jazz con le allieve della scuola “Volere danzare” di Deborah Gallotta, la seconda si aprirà con la messa celebrata al campo sportivo dal parroco padre Matteo Borroni e proseguirà con la festa di fine catechismo e giochi e intrattenimenti dedicati ai bambini; nel pomeriggio l'associazione Danzarte di Jula Cagnoli curerà laboratori artistici. Alle 18 ci sarà la consegna del Babbiu d’argento, il riconoscimento ufficiale di Quarona, a premiare una persona o un'associazione che ha dato lustro al paese.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...